Rogue One: A Star Wars Story - Parte Seconda - iMasterArt

Rogue One: A Star Wars Story – Parte Seconda

Con per il recente Episodio VII, la produzione ha deciso di puntare per i ruoli principali su giovani attori emergenti dal talento indiscutibile da affiancare a figure più esperte i grado di aumentare ed equilibrare lo spessore Artistico dell'opera.

La candidata all’Oscar Felicity Jones è la protagonista Jyn Erso, una giovane donna impulsiva e sprezzante che presta le sue abilità all’Alleanza Ribelle, imbarcandosi in una missione disperata.

Per il ruolo di Cassian Andor, uno stimato ufficiale dei servizi segreti dell’Alleanza, c’era bisogno di un attore di grande talento ed esperienza, capace di interpretare un personaggio intelligente, forte, determinato e vulnerabile al tempo stesso. La scelta è ricaduta su Diego Luna.

Rogue One annovera anche la presenza di un nuovo Droide unico del suo genere: si tratta di K-2SO, una guardia di sicurezza Imperiale che è stata riprogrammata e ora lavora per l’Alleanza. Alto circa un metro e ottantacinque, K-2SO è interpretato tramite Motion Capture da Alan Tudyk.

Saw Gerrera è probabilmente il personaggio più complesso all’interno di Rogue One. Saw è un fuorilegge ribelle ed è convinto che l’Impero vada sconfitto a qualsiasi costo. Per riuscirsi è pronto a tutto, anche a sacrificare vite innocenti e, forse, questo lo rende colpevole quanto i suoi nemici. Per il ruolo di Saw Gerrera, Edwards aveva in mente un solo nome: il premio Oscar Forest Whitaker.

Altro personaggio di rilievo, è sicuramente il Direttore Krennic, il responsabile della creazione della Morte Nera, un’arma che secondo lui permetterà all’Impero di controllare la Galassia attraverso la paura. Questo malvagio personaggio è interpretato da Ben Mendelsohn.

15 dic 2016
Copyright © 2018 iMasterArt S.r.l. ‐ All rights reserved. Tutti i diritti relativi ad immagini e video pubblicati sono dei rispettivi aventi dirittoNote legali