Constantine: Visual Effects by ILP - iMasterArt

Constantine: Visual Effects by ILP

Introduzione

"Godersi il successo richiede la capacità di adattarsi. Solo quando si è aperti ai cambiamenti si ha la vera opportunità di ottenere il meglio dal proprio talento."

Nolan Ryan

Il mondo del 3D e dei VFX in generale, è costellato di studi di produzione di piccole e medie dimensioni che, all'occorrenza, vengono direttamente coinvolti in grandi produzioni da studi leader nel settore. Per essere prese in considerazione, le piccole e medie realtà hanno solo una possibilità: offrire il prodotto qualitativamente migliore, nei tempi previsti dalla produzione.

È questo il caso di "Important Looking Pirates" (ILP), studio di produzione con base a Stoccolma e che con il passare degli anni è stato capace di ritagliarsi una fetta di mercato, ed una considerazione, sempre maggiori, trasformandosi da piccola realtà locale a studio di produzione pluripremiato. La capacità di adattarsi ai diversi contesti di produzione, ha fatto di ILP un alleato vincente e una realtà in grado di esprimere al meglio l'enorme ed indiscutibile talento dei suoi Artisti.

Esclusiva sulla puntata numero 2 di 'Constantine', 'The Darkness Beneath', a cui ILP ha lavorato.

Già in passato, sulle pagine di I Like 3D (iOS, Android, Pc/Mac), ci siamo occupati di alcuni dei fantastici lavori realizzati dal team di ILP; per questo nuovo appuntamento della Testata Periodica abbiamo scelto di raccontare ai nostri Lettori il lavoro svolto per la serie televisiva "Constantine".
Quest'ultima è una serie televisiva statunitense, trasmessa durante la stagione televisiva 2014-2015 dalla NBC. La serie, basata sulla serie a fumetti "Hellblazer" (Nota. 1), segue le vicende del detective del soprannaturale e cacciatore di mostri, demoni e fantasmi, John Constantine.

Il protagonista, nella serie interpretato da Matt Ryan, è un investigatore del paranormale dal passato tormentato, esperto dell'occulto e della magia. Dopo molti anni passati a cacciare mostri e demoni di ogni sorta, Constantine decide di ritirarsi, ma ritorna sui suoi passi quando Liv Aberdine, figlia di un suo vecchio amico, viene presa di mira da un "Elementale". Liv è una chiaroveggente con la capacità di prevedere manifestazioni soprannaturali e rappresenta pertanto una minaccia per gli spiriti che stanno emergendo dall'oscurità.

Esclusiva sulla puntata numero 4 di 'Constantine', 'A Feast of Friends', a cui ILP ha lavorato.

"Hellblazer" è una serie a fumetti pubblicata dalla "Vertigo", divisione editoriale della "DC Comics", che racconta la rocambolesca e soprannaturale vita del detective John Constantine. È interessante notare come il personaggio di John sia in realtà apparso per la prima volta nel fumetto horror di Alan Moore, "Swamp Thing", nella saga intitolata "American Gothic" e dove è raffigurato come un mago dalla moralità ambigua, perennemente vestito di un insolito trench e dalla stretta somiglianza fisica con il musicista Sting (in particolare come quest'ultimo appare nel film Quadrophenia. Pellicola del 1979 diretta da Franc Roddam, ispirata all'omonimo album del 1973 degli Who e del quale ripercorre punto per punto le canzoni).

Esclusiva sulla puntata numero 7 di 'Constantine', 'Blessed Are the Damned', a cui ILP ha lavorato.

Il suo scopo era quello di aiutare il protagonista, la "Cosa della Palude", ad affrontare un'ondata di fenomeni macabri innescati da una setta demoniaca il cui fine ultimo era la liberazione del male primordiale. Ulteriore scopo di Constantine, era aiutare lo stesso Swamp Thing ad acquisire consapevolezza della sua identità e del suo ruolo nel mondo, così da avere un alleato in più in caso di necessità. Moore ha dichiarato di aver creato il personaggio semplicemente perché gli artisti Stephen Bissette e John Totleben, grandi fan dei Police, erano fortemente intenzionati a disegnare un personaggio con le fattezze di Sting a cui affidare un ruolo importante... in precedenza avevano già creato almeno un personaggio secondario simile al leader dei Police. La serie è in corso sin dal gennaio 1988; nel 2013 è stata annunciata la chiusura di Hellblazer con il numero 300.

Continua...

9 giu 2015
Copyright © 2019 iMasterArt S.r.l. ‐ All rights reserved. Tutti i diritti relativi ad immagini e video pubblicati sono dei rispettivi aventi dirittoNote legali